Caterina Balivo dimentica il reggiseno a casa

Si definisce un’acrobata in equilibrio fra lavoro, figli e social. Questa volta l’acrobazia è riuscire a non mostrare il seno nonostante la scollatura profonda della giacca e l’assenza di reggiseno sotto.

C_2_fotogallery_3085267_2_image

Caterina Balivo si è presentata con un tailleur davvero sexy alla prima di The Post, il film di Steven Spielberg. Occhi puntati sul suo décolleté, ma “l’equilibrio” ha funzionato e gli obiettivi sono rimasti casti…

Naike Rivelli: “Prima amavo la vita mondana e fare le ore piccole, ora preferisco stare a casa e…”

«Ad un certo punto della mia vita, mi sono resa conto che non amavo frequentare locali notturni e feste, se non per lavoro». Inizia così un post di Naike Rivelli su Instagram, che racconta un aneddoto riguardante la sua vita accompagnando una foto un po’ datata (il basso ‘dosaggio’ di pixel lo conferma) in cui lei, poco più che ventenne, si divertiva ad un evento mondano.

3420139_1752_naike_rivelli_

Quei tempi, però, sono lontani, soprattutto perché da allora Naike è molto cambiata e si è resa conto di non amare far serata nei locali. Oggi, infatti, ha abitudini decisamente diverse: «Ho realizzato che non sopportavo più tacchi trucco e vestiti. Non vedevo l’ora di spogliarmi di tutto per stare a casa nuda e libera. Ho scoperto che una serata tra amici o in famiglia è il top per me».

Molestie, anche Mara Venier allo scoperto: “Un politico importante mi molestò”

«Se avessi dovuto denunciare tutti quelli che mi sono “zompati” addosso per provarci, avrei riempito le galere. Invece ho reagito, ho anche dato due ceffoni quando sono serviti, e me ne sono andata». Così dice Mara Venier in un’intervista al giornale Oggi, in edicola da domani. La presentatrice premette: «Quella cui stiamo assistendo è un’ondata di denunce, ricordi, segnalazioni molto composita in cui si sta perdendo un po’ la distinzione tra i vari episodi che la compongono.

mara-venier

Un conto sono gli stupri, un conto le molestie sessuali e un altro quelle che io chiamo “avancesesuberanti”». Poi racconta «un episodio della mia infanzia che non ho mai raccontato neanche ai miei genitori… Lo racconto solo ora, ma in questi 60 anni mille volte mi sono rimproverata di non aver detto niente ai miei. Era un pedofilo (che davanti a lei iniziò a masturbarsi, ndr), avrei potuto farlo arrestare».
Quindi rivela: «Una sera, circa 25 anni fa, con due amici e altre 10 persone andai a cena a casa di un politico molto importante. A fine cena, mi dice: “Vieni a vedere i miei quadri?”. Io vado, vediamo ‘sti quadri, poi quando torniamo in sala da pranzo scopro che gli altri, anche i miei due amici, sono andati via. Erano tutti d’accordo fin dall’inizio… Gli dissi: “Guarda che hai capito male”, e me ne andai. Non ero arrabbiata con lui, che avevo messo a posto in un attimo, ma con gli amici che mi avevano tradita. Ero giovane, agli inizi, avevo difficoltà a lavorare e quel politico avrebbe potuto dare una svolta alla mia vita. Eppure andai via».

Grande Fratello Vip, Elenoire ringrazia i fan sui social: “Finamente a casa.. la mia! Grazie a tutti”

“Finalmente a casa…la mia!”.
Dopo l’eliminazione lunedì sera dalla casa del Grande Fratello Vip contro Stefano Bettarini, Elenoire Casalegno ringrazia via Instagram tutti i suoi fan: “Volevo ringraziare chi mi ha sostenuta – scrive Elenoire – chi mi ha amata per ciò che sono, nel bene e nel male, chi si è preso cura delle mie ferite. 43 giorni ricchi di emozioni.

37109174

Gioia, malinconia, ilarità, tristezza. Il viaggio più lontano che io abbia fatto, dentro la mia anima. Potevo scegliere chi essere, ho scelto di essere me stessa. E voglio esprimere la mia riconoscenza, e lo voglio veramente, a chi mi ha dato la possibilità di vivere momenti di sofferenza, perché grazie ad essi, ho potuto capire il senso di questo viaggio. Grazie”.

Federica Nargi e Alessandro Matri tornano a casa con Sofia: c’è l’assalto dei fan

Ritorno a casa da neo genitori per Federica Nargi e Alessandro Matri.

2016795_scansione0040

Lo scorso 26 settembre è nata la loro prima figlia, Sofia, e la coppia è stata appunto fotografa da “Vero” mente con la piccola nel porta enfant torna a casa con la piccola. Superare il portone però diventa davvero difficile per la velina e l’ex calciatore, dato che vengono continuamente fermati da fan che vogliono verde il nuovo arrivo…

Addio Brad e Angelina, vendono la loro cinquecentesca villa in Veneto

Brad Pitt e Angelina Jolie hanno venduto la lussuosa villa in Valpolicella, provincia di Verona nel cuore del Veneto, che avevano acquistato nel 2010. Lo riferisce la Proto Group Ltd, società che tra l’altro si occupa della compravendita di immobili di lusso e che aveva curato sei anni fa la vendita della prestigiosa villa cinquecentesca alla coppia.

105879_20150608_99751_joliepitt13_med

«L’attore ci aveva commissionato la vendita della casa qualche settimana fa – spiega la Proto Group in una nota – il prezzo di vendita, 15 milioni di euro, è ben al di sotto della cifra pagata per l’acquisto, che era stata di 32 milioni di euro. Avevano fretta di vendere e noi lo abbiamo fatto», conclude la nota della società.