Trucco dʼestate: i consigli per non sciogliersi al sole

Ma è proprio necessario truccarsi otto il solleone? D’estate il caldo e l’afa rappresentano i peggiori nemici del make-up: è un classico, infatti, truccarsi alla perfezione e poi uscire di casa con il mascara colato o con il fondotinta che, al posto di regalare una pelle perfetta, forma una vera e propria maschera. La prima vera regola? Scegliete i cosmetici giusti, non riciclate i prodotti dell’inverno, ma comprate i trucchi adatti per l’estate.

C_2_articolo_3022623_upiImagepp

Usa il primer – Dopo aver steso la vostra crema idratante preferita, stendete il primer con formula oil-free, in grado di neutralizzare, riflettere e smorzare la luce e donare alla pelle un finish delicatamente luminoso.

Usa ombretti in crema – Meglio usare texture colorate in crema: oltre a brillare sotto il sole, aderiscono meglio alla pelle.

Opta per eyeliner liquidi – Che sia nero o colorato, sceglietelo liquido. Anche se richiede maggiore precisione nella realizzazione della linea sulla palpebra mobile, resiste di più e il tratto risulterà più intenso.

Scegli il mascara waterproof – Per ciglia a prova d’estate, il mascara waterproof riesce è un prodotto che dona uno sguardo penetrante e seducente, senza rischiare che che il colore scivoli via. Perchè piace davvero a tutte? Perchè è resistente all’acqua!

Blush in crema – Chiamato più comunemente fard, i migliori make-up artist lo consigliano durante le giornate estive perchè migliora l’effetto naturale del rossore sulle gote, senza rischiare di coprire l’abbronzatura. Inoltre, è davvero pratico da usare: basta stenderlo con i polpastrelli picchiettarlo leggermente con le dita.

Proteggi le labbra – Il sole e la sasedine tendono a seccare e arrossare le labbra: quest’estate proteggetele con rossetti idratanti che hanno il fattore di protezione Spf. La vostra bocca vi ringrazierà e sarà bellissima.

Spennella la zona T – Uniforma l’incarnato, lo illumina e gli conferisce un aspetto setoso e vellutato: completa il tuo look passando su fronte, naso e mento una cipria illuminante. E’ un prodotto che si usa solo come ‘ritocco’, ideale se sei tornata tardi dalla spiaggia e devi correre a fare un aperitivo con le amiche.

Make up di primavera: un’esplosione di colori

L’arrivo della primavera porta con sè tanta voglia di cambiare: preparatevi a fare nuovi acquisti, a cambiare taglio o colore di capelli e a rinnovare il vostro beauty case. Fate spazio a nuovi prodotti e a nuove nuance per il vostro maquillage. Prima novità di questa stagione? Gli ombretti colorati, per uno stile fresco che sa di bella stagione.

C_4_articolo_2163862_upiImagepp

La natura, in tutta la sua esplosione di colori e profumi, si riflette nel nostro make up. I look più intriganti sono brillanti e gioiosi, si ispirano ai fiori (soprattutto alle rose) e alla natura e alla leggerezza dei primi innamoramenti. Mai come quest’anno le nuance pastello sono indiscussi protagonisti: tra i colori, si registra il ritorno del rosa, in tutte le sue sfumature: da quello più delicato al fucsia, dal rosa confetto a quello metallico. Oltre al rosa hanno la meglio anche i verdi e gli azzurri: preparatevi ad ammaliare tutti con il colore del cielo e le sue mille sfumature.

Smokey eyes sì, ma colorato: abbandoniamo le nuance che ci hanno accompagnto durante l’inverno e dipingiamo il nostro sguardo di colori primaverili con smokey eyes sui toni del verde acqua, del lilla e, ovviamente, del rosa. Per un make up pazzo e sbarazzino, invece, un altro must have di questa stagione è l’eyeliner colorato: dai colori fluo a quelli elettrici l’importante è saper osare.

Dopo esserci focalizzate sullo sguardo, passiamo alla base. Dopo aver steso il fondotinta che meglio si addice al vostro incarnato, sbizzarritevi tra le mille gradazioni dei blush rosati: guance rosa e delicate, dunque, ma via libera anche al make up nude glow, un trucco lucido, fresco e naturale. Le zone da illuminare sono gli zigomi, la zona T e gli occhi.

Anche per labbra belle da baciare, il rosa è tra i colori più gettonati. Ideale per quando la nostra carnagione inizia ad abbronzarsi, a differenza di quello rosso, è l’ideale per bilanciare un make up più intenso sugli occhi. Fresco e seducente, tra le proposte che andranno per la maggiore ricordiamo il rosa tenue, il rosa salmone e il pesca.

Il segreto per fargli perdere la testa? Love Potion di Tata Harper

Il vostro sogno per San Valentino è conquistare il ragazzo che ogni volta che lo vedete vi fa battere il cuore? Oggi tutto ciò non è più una cosa così impossibile, basta usare qualche “piccola astuzia”, una di queste è catturarlo con un potente aroma che lo streghi senza scampo e lo faccia letteralmente cadere ai vostri piedi. Non ci credete? Leggete quanto segue…

profumo-per-sedurre

Si tratta di una miscela aromatica di 10 dei più potenti oli essenziali afrodisiaci al mondo per aumentare la sensualità, stimolare i sensi, e ispirare un immediato senso di fiducia e bellezza.
Cosa c’è di meglio per festeggiare la giornata dedicata all’amore? “Love Potion” firmato Tata Harper, un fluido aromaterapico che aiuta a focalizzare l’energia del corpo e della mente sui sentimenti dell’affetto e dell’amore, aumentando l’attrattività.
A base di oli essenziali di Davana, Gelsomino, Arancio, Ylang Ylang, Legno di Sandalo, Petalo di Violetta, Rosa, Incenso, Pompelmo e Cedro dell’Atlante, “Love Potion” attrarrà l’affetto del mondo intorno a voi.
Utilizzare “Love Potion” è semplice: per aumentare la sensualità e ispirare fiducia e bellezza, applicare la pozione su polsi, lati del collo e sul cuore. Per un effetto immediato, scaldare tra i palmi delle mani qualche goccia di Love Potion e respirare profondamente.
Durante i momenti di passione e intimità, applicatelo sulla parte superiore dell’addome e lungo le cosce, e massaggiate la pelle.
Quello che potrebbe accadere, non possiamo dirlo ma possiamo solo immaginarlo… non ci resta che augurarvi, buon San Valentino!

Filler delle mie brame…come rimanere giovani, con qualche aiutino

I fillers sono prodotti che permettono l’aumento o modellamento delle labbra, degli zigomi, del mento, della fronte e di correggere solchi naso-labiali e rughe periorbicolari (zampe di gallina) e peribuccali (rughe perpendicolari alle labbra). Il prodotto più utilizzato a questo scopo è l’acido jaluronico.

filler-mania

La vasta disponibilità sul mercato di filler formulati con acido ialuronico a concentrazioni differenti ha permesso di soddisfare molteplici richieste estetiche, spaziando dalla correzione delle piccole rughe d’espressione all’aumento volumetrico di labbra e zigomi. Questi prodotti si adattano alle necessità individuali, per cui è possibile ottenere risultati personalizzati con le diverse tecniche di iniezione.
L’acido jaluronico viene iniettato sottopelle attraverso siringhe sterili dotate di aghi molto sottili: le iniezioni vengono normalmente eseguite in regime ambulatoriale, e il fastidio percepito durante il trattamento è sopportabile.
Il risultato è immediato e non comporta problemi di vita di relazione per il paziente in quanto le tecniche di infiltrazione sono semplici se eseguite da mani esperte e non necessitano di alcun tipo di anestesia.
Il prodotto è completamente riassorbibile, la durata è variabile e dipende dal prodotto utilizzato, può andare da 5/6 mesi a un anno. Il graduale riassorbimento del filler da parte della pelle rende necessaria la periodica ripetizione delle iniezioni per mantenere il risultato ottenuto.
A differenza di altri prodotti, i fillers all’acido jaluronico non generano, normalmente, reazioni allergiche: per questa ragione, non è necessario sottoporsi al test intradermico preliminare.
Si può interrompere in qualsiasi momento il trattamento, il prodotto iniettato verrà riassorbito e si ritornerà al normale invecchiamento della pelle con la presenza di rughe o solchi come prima dei trattamenti.
Il prezzo della correzione può essere variabile e dipende dalla quantità e dal tipo di prodotto utilizzato. Il prezzo per singola fiala di acido jaluronico va da 200 euro fino a 400 euro.

Capelli: una frangetta per i mesi dell’inverno

Con l’arrivo dei mesi più freddi, è tempo di rifarsi il look. Il vero must dell’inverno 2015-16 sarà la frangia, per donare maggiore intensità al vostro sguardo. E se volete cambiare colore, il trend impone attaccatura scura e punte chiare, magari con i toni del nocciola, del tabacco e del biondo.

C_4_articolo_2141113_upiImagepp (1)

I grandi protagonisti della stagione fredda in arrivo sono i tagli corti, particolarmente focalizzati sulla frangetta, che mette in risalto gli occhi e valorizza il profilo. Il taglio corto snellisce il collo e aiuta a valorizzare la forma dei colli dei cappotti e le scollature degli abiti. “Un altro taglio assolutamente da sfoggiare – aggiunge Giancarlo Nardi, fondatore di Nardi Day Spa – è il classico carré, con lunghe ciocche asimmetriche che accompagnano il profilo. Ma il vero è proprio must sarà la frangia, che aiuterà a correggere le attaccature più o meno basse sulle tempie e a rendere lo sguardo più intrigante”.
Colori – Si conferma la tendenza che consiglia di mantenere l’attaccatura più scura rispetto alle punte. Queste saranno sfumate magari “scegliendo fra i toni del nocciola, del tabacco sino ad arrivare ai biondi che schiariscono il viso. Giocando semplicemente con colore e taglio sarà esaltata ancora di più la bellezza naturale, in un look curato ma al contempo semplice”, sottolinea l’hairstylist Alessia Nardi.
Un’app per un trucco perfetto – Tra gioco e bellezza le app sono sempre più al servizio degli utenti e nascono applicazioni che riescono a rendere bella ogni donna applicando il make up senza truccarsi davvero. La tecnologia oggi permette di lavorare sulle foto scattate elaborandole in tempo reale. “Gli algoritmi di riconoscimento facciale – spiega l’AD di App To You Lorenzo Pellegrini – permettono di identificare un viso e i suoi elementi al fine di colorare occhi, labbra e proporre stili diversi di makeup. E’ il caso della app “Perfect365”, che ha al suo attivo più di 65 milioni di utenti. L’altro importante strumento è quello della realtà aumentata che permette di posizionare sul viso (o sul corpo) elementi in tempo reale, sperimentando “live” su se stessi accessori, gioielli, occhiali ecc”. E poi, chi lo sa, magari il virtuale può ispirarvi per il reale!

I grigi e le nuance metallizzate per una manicure luminosa

Il grigio è il protagonista dell’autunno inverno, è innegabile. Non solo maglioni, pantaloni e vestiti, anche la manicure rilegge tutte le sfumature “silver” e sposa colori neutri e chiari.
Lucido, opaco, dal finish crème oppure con glitter: la nail art con smalto grigio spopola in tutte le sue possibili varianti.

smalto-grigio

Per essere super cool potete scommettere sulle nuance metallizzate, sorprendenti le tonalità proposte da Morgan Taylor, Little Black Dress per essere sempre impeccabile in ogni occasione, Time To Shine per splendere e riscaldare anche le serate più fredde!
“Per essere originali consiglio una base metallizata, meglio se della prossima stagione “Chrome” di Morgan Taylor ed un top coat ultra shine” – Antonio Sacripante
Qualche consiglio in più?
Il grigio più chiaro è perfetto da applicare su unghie corte e di media lunghezza dalla forma squadrata.
Le tonalità più cariche per le unghie di media lunghezza; la forma arrotondata oppure a mandorla.
Se preferite l’effetto specchio potete scegliere gli smalti con glitter di Marc Jacobs, nello specifico Stone Jungle farà al caso vostro.
Potrete scegliere smalti con glitter, per una serata speciale oppure soltanto shimmer e luminosi per un effetto lunare e super cool.
Formulato con una tecnologia in attesa di brevetto, Burberry Nail Polish protettivo conferisce un effetto di lucentezza a lunga durata. Inoltre, i tempi di asciugatura e indurimento risultano estremamente ridotti.
La formula contiene elementi rinforzanti e idratanti, tra cui la provitamina B5 antiossidante e l’estratto di mirra, per proteggere le unghie e prevenirne la rottura.
Giochi di luci ed ombre per un effetto trasparente e leggerezza estrema per NAIL LACQUER di Giorgio Armani e a ‘specchio’ per Dior ‘Miroir 001’