Striscia la notizia, Tapiro d’oro a Diletta Leotta dopo il furto : «È stata una cosa orribile»

striscia la notizia_diletta_leotta_tapiro_furto_08195552Striscia la notizia, Tapiro d’oro a Diletta Leotta dopo il furto : «È stata una cosa orribile». Questa sera a Striscia la notizia (Canale 5, ore 20.35) Valerio Staffelli consegna il Tapiro d’oro a Diletta Leotta. La nota conduttrice, arrivata a quota 5 Tapiri, nella serata di sabato ha subito un furto nel suo appartamento milanese.

Il bottino dei ladri si aggirerebbe attorno ai 200 mila euro tra gioielli, orologi e contanti: un ottimo motivo, per la povera Diletta, per essere attapirata. Raggiunta dall’inviato di Striscia, Diletta Leotta ha commentato: «È stata una cosa orribile, non lo auguro nemmeno al mio peggior nemico. Ma per fortuna mi hanno lasciato i Tapiri». Poi, sulle voci sulle presunte nozze con Daniele Toretto fissate a luglio, dichiara: «Macché, ora ricomincia il campionato e io penso a lavorare…».

Striscia la notizia, “Tapiro d’oro” a Irene Pivetti che risponde alle accuse di Lele Mora: «Fantasia pura»

071331109-698d79de-9b8e-47fd-ad6b-65ae2382e35cStriscia la notizia: Tapiro d’oro a Irene Pivetti che risponde alle accuse di Lele Mora «fantasia pura». Questa sera, su Canale 5 Valerio Staffelli consegnerà il Tapiro d’oro a Irene Pivetti, indagata per la presunta truffa di mascherine importate dalla Cina senza certificazione.

Irene Pivetti è finita nell’occhio del ciclone non solo per lo scandalo sulle mascheri, ma per alcune intercettazioni telefoniche con Lele Mora in cui avrebbe proposto all’ex agente dei vip di spartirsi gli 80 mila euro di un assegno destinato a un’opera pia.
La Pivetti, intercettata a Milano da Valerio Staffelli, prova a smentire che la sua società collaborasse con persone legate alla banda della Magliana, come affermato da Lele Mora a Live – Non è la d’Urso, e sulle vicende che vedrebbero coinvolta la sua società, l’ex presidente della Camera parla di «fantasia pura».

Michelle Hunziker risponde a Giovanna Botteri: «Non doveva essere difesa da me. Combattiamo insieme l’odio sui social»

Hunziker-e-BottariMichelle Hunziker risponde a Giovanna Botteri: «Non doveva essere difesa da me. Combattiamo insieme l’odio sui social». Dopo il videomessaggio di Giovanna Botteri a Striscia la Notizia, in un post su Instagram, Michelle Hunziker ha commentato così la vicenda.

Ecco le parole di Michelle: «Ci siamo sentite, abbiamo chiacchierato e ci siamo anche fatte due belle risate. Il sunto di tutta questa storia è questo. Giovanna Botteri ed io abbiamo vinto una grande sfida, la sfida contro le falsità, le ipocrisie, le cattiverie e la violenza (anche nei miei confronti). Gli haters, i ‘paladini’ e le ‘paladine’ di una giustizia MAI richiesta da parte di una donna, hanno massacrato un’altra donna e la sua famiglia. Giovanna non voleva e non doveva essere difesa da me, perché non era mai stata attaccata. Io e lei appena potremo, ci incontreremo di persona e brinderemo alle donne che fanno squadra. Solo così vinceremo tutte le nostre battaglie».

E conclude: «La prima che dobbiamo combattere tutti insieme è la battaglia contro l’odio sui social! Bisogna togliere la possibilità alle persone ignoranti di insultare e denigrare gratuitamente la gente».