Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Per Georgina e Ronaldo giochi d’amore, guarda i siparietti in famiglia

075112348-4d86a29d-1f63-4bc3-ab69-87c8d7890a55Mancano poche ore ormai al rientro di Cristiano Ronaldo alla Continassa. Terminato il periodo di quarantena nella sua villa di Torino, il calciatore potrà tornare ad allenarsi con la Juventus, ma intanto si gode ancora l’amore della compagna Georgina Rodriguez e dei figli. Insieme si sono “allenati” tra passione, workout, siparietti con i bimbi più piccoli e calci al pallone con il primogenito. Intanto Georgina dedica parole dolcissime alla famiglia.

“Adoro trascorrere giorni tutti insieme a giocare ed imparare. Se c’è qualcosa di positivo che possiamo trarre da questo isolamento è che i momenti più felici li creiamo noi stessi e sono il 99% del tempo. I piccoli momenti, le cose quotidiane, la famiglia. Vi amo” ha scritto la Rodriguez.

Georgina e Cristiano giocano con i bambini: lui sculaccia scherzosamente la modella e i figli Mateo, Alana Martina, Eva Maria si buttano sulla coppia per cercare di allontanare papà dalla Rodriguez che mostra in primo piano il suo fondoschiena, che pare disegnato con il compasso. Lui indossa un completo fantasia in seta, lei una tuta grigia. Le bambine con il tutù rosa e azzurro si gettano tra le braccia di papà in un susseguirsi di risate e baci. Il siparietto di famiglia è servito e i follower applaudono.

Il calciatore durante il periodo di lockdown è stato prima nella sua villa a Madeira, poi è rientrato in Italia, senza mai stare lontano dalla sua famiglia. Si è tenuto in grandissima forma allenandosi nella sua palestra, in coppia con Georgina e in giardino con il figlio più grande, Cristiano Junior. Due giorni fa ha postato uno scatto in cui mostra i suoi muscoli perfetti a dimostrazione che è pronto per tornare in campo. Da martedì sarà alla Continassa con i compagni della Juventus, ma le ultime ore con Georgina e i figli sono le più dolci…

Per Georgina e Ronaldo giochi d’amore, guarda i siparietti in famigliaultima modifica: 2020-05-18T10:42:32+02:00da giorgio6614
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment