Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Festival di Cannes 2019, gli abiti top (e flop) del primo red carpet

Alla fine, i dubbi dell’attesa si sono subito dipanati: è stato l’affezionato Haider Ackermann a vestire Tilda Swinton, già consacrata icona di stile e tra le prime regine del red carpet di questa 72esima edizione del Festival di Cannes, che si conferma tra i più glamour del pianeta. Julianne Moore, in un verde brillante, ha scelto Dior. Eva Longoria, Alberta Ferretti. Non sono poi passate inosservate Gong Li, Araya A. Hargate e Alessandra Ambrosio, che hanno prediletto creazioni realizzate da Ralph & Russo. Ma tanta bellezza ha saputo rivelarsi anche nei dettagli…

C_2_fotogallery_3098372_10_image

I TREND DAL PRIMO RED CARPET – Sembrano voler lanciare insieme dalla Croisette il trend del reggiseno a vista Selena Gomez e Chloë Sevigny. Molto sexy anche i sandali dalle punte esagerate indossati da Charlotte Gainsbourg, fasciata in un minidress di Saint Laurent. I flash dei fotografi sono stati tutti per lei e per Javier Bardem, con le scarpe-pantofola in velluto, elegantissimo e impeccabile. Originale, come la giacca di Jim Jarmusch e il doppio papillon sfoggiato da Bill Murray. Ha colpito nel segno anche la cappa rigida incorporata all’abito di Marina Fois, decorata riccamente, con tanto di libellule applicate in rilievo. Non sono certo mancati, nella serata d’apertura, neppure gli spacchi vertiginosi, le scollature generose e qualche concessione all’estro. Non ha deluso le attese, infine, Elle Fanning: bellissima ed eterea. I capelli raccolti in uno chignon composto, il viso illuminato da orecchini gioiello. E un morbido, seducente abito effetto mantello firmato Gucci.

Festival di Cannes 2019, gli abiti top (e flop) del primo red carpetultima modifica: 2019-05-15T08:55:32+02:00da giorgio6614
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment