Mary Poppins, Julie Andrews e Dick Van Dyke nel sequel

La Disney è pronta al colpo del secolo. Julie Andrews e Dick Van Dyke sarebbero stati contattati per per essere coinvolti nel sequel di Mary Poppins. La voce, non confermata, è stata riportata dal sito E! Online. E mentre il portavoce della grande attrice protagonista del film originale datato 1964 smentisce, una cosa è certa: la famosa tata avrà il volto di Emily Blunt, che sarà affiancata da un nuovo personaggio, il lampionaio Jack (Lin-Manuel Miranda).

emily-blunt-as-mary-poppins

Mary Poppins Returns uscirà nelle sale a dicembre 2018 negli Usa. Un progetto complesso con un copione che attinge al ricco materiale contenuto nei sette romanzi di P.L. Travers e con un cast ricchissimo. Il regista Rob Marshall aveva spiegato in un comunicato di essere “onorato” che la Disney lo avesse invitato “a portare ulteriori avventure di P.L. Travers sullo schermo. Il film originale ha significato tanto per me a livello personale e non vedo l’ora di creare un originale musical che potrà portare Mary Poppins, e il suo messaggio che la meraviglia dell’infanzia può essere trovata anche nei momenti più difficili, ad una nuova generazione”.
Secondo la rivista Variety, tra le grandi star ingaggiate per le riprese del sequel c’è anche Meryl Streep, che potrebbe interpretare la cugina di Mary Poppins, Topsy Tartlet, un nuovo personaggio assente dal film originale. E’ forse proprio quest’ultima notizia a far pensare che Julie Andrews non sia del tutto estranea al progetto, dato che ha postato un commento sulle trattative della Streep sul suo profilo Twitter.

Taylor Swift, amore al capolinea con Calvin Harris

Dopo quindici mesi d’amore Taylor Swift e Calvin Harris si sono detti addio. Se le prime indiscrezioni parlavano di separazione affrontata in modo maturo, citando come causa troppi impegni di lavoro di entrambi, nuovi rumors sostengono che Calvin non riuscisse a gestire il successo della cantante… e qualche capriccio. Intanto su Twitter lui ribadisce che ciò che rimane tra loro è amore e rispetto.

taylor-swift-e-calvin-harris--474984240

Difficile scoprire la verità quando si tratta di personaggi del calibro di Taylor Swift. Una fonte vicino alla cantante ha dichiarato a People Magazine che la storia sia finita perchè il dj era intimidito dai successi della compagna, motivo per cui non si è visto al suo fianco sia al Met Gala sia ai Grammy.
The Sun conferma che la coppia ha intrapreso strade differenti aggiungendo che il rapporto tra la cantante e il musicista si è concluso perché per lei era prematuro pensare al matrimonio e ad allargare la famiglia, mentre lui sognava un futuro a lungo termine insieme.
Per continuare, fonti sicure hanno affermato a E! News che Taylor sia rimasta molto delusa da Calvin e che il loro legame non stava proseguendo nel modo in cui lei lo aveva immaginato.
Di fronte a tutte queste versioni Calvin Harris rompe il silenzio sulla sua pagina Twitter con un post di poche parole: “The only truth here is that a relationship came to an end & what remains is a huge amount of love and respect”. Al momento Taylor tace.

Maxioperazione in Iran, arrestate 8 modelle: postavano foto senza velo su Instagram

La legge iraniana, come sappiamo, non è molto permissiva (per usare un eufemismo). Facebook e Twitter sono vietati, e l’unico social sostanzialmente tollerato è Instagram, su cui i ragazzi iraniani pubblicano i loro frammenti di vita.

1738897_03

Ma non con piena libertà: le ragazza non possono infatti mostrarsi senza hijab, il velo che copre la testa e le spalle delle donne, lasciando scoperti il viso e parte dei capelli. Non insomma il radicale burqa o niqab.

1738897_05

Una legge, quella iraniana, che ha portato ieri all’arresto di otto modelle, dopo un’operazione (Spider II) durata due anni e che ha portato all’identificazione di 170 persone (modelle, fotografi e truccatori). Il loro “reato”? Quello di aver diffuso foto di donne senza velo, anche se in questo caso si trattava, appunto di modelle.

Katy Perry, dopo il tradimento di Orlando Bloom rompe il silenzio sui social

Katy Perry via social rompe il silenzio durato giorni, dopo il tradimento del compagno Orlando Bloom. L’attore è stato pizzicato in una discoteca di Las Vegas, avvinghiato al suo vecchio flirt Selena Gomez. Su Twitter la popstar ha pubblicato un video del brano di Peggy Lee “Is that all there is?” (E’ tutto qui?), indirizzato forse proprio al traditore.

C_2_articolo_3008170_upiImagepp

Nessuna scenata quindi, ma una ballad sofisticata per esprimere tutta la sua delusione.
Dopo le foto di Tmz, che ritraevano Bloom in atteggiamenti intimi con Selena Gomez in una discoteca di Las Vegas, la cantante aveva deciso di non commentare la vicenda. Il sito di gossip americano aveva precisato che la Gomez era rientrata in camera da sola, ma vedere il proprio uomo tra le braccia di un’altra non è andato giù alla Perry che pare aver scelto di interrompere la relazione.

La Perry e Bloom si frequentavano ormai da diversi mesi e sul red carpet del Met Ball avevano sfilato entrambi con un Tamagotchi attaccato all’abito, come a dire che erano pronti per crescere insieme una creatura (seppur virtuale). All’evento era presente però anche Selena, con cui l’attore ha avuto dei trascorsi, e può darsi che l’incontro abbia risvegliato qualcosa tra i due.

Nel 2014 Selena e Orlando si incontrarono sempre per una questione di corna, ma in quella occasione erano loro i traditi. Justin Bieber (boyfriend storico della Gomez) e la top Miranda Kerr (all’epoca signora Bloom) avevano infatti avuto un flirt, che mandò a rotoli le relazioni ufficiali. Uniti dal momento di dolore, si avvicinarono e ci fu anche una breve frequentazione. Ora il girotondo di tradimenti si è allargato, coivolgendo anche la povera Katy Perry che ha trasformato così il quadrato in un pentagono.

Riccardo Montolivo e Cristina De Pin: è arrivata Mariam

Riccardo Montolivo è diventato papà. Cristina De Pin, sua moglie dal 2014, ha dato alla luce una bimba, Mariam. Ad annunciare il lieto evento ci ha pensato la squadra del calciatore, il Milan, che sul suo profilo Twitter ha scritto: “È nata Mariam Montolivo!

riccardo-montolivo-e-cristina-de-pin-242643_w650

Congratulazioni a mamma Cristina e papà”. La bimba, che pesa 3,1 Kg e la mamma stanno bene.
Poche settimane fa la De Pin aveva detto in un’intervista: “”Siamo molto felici che sia una bimba… Si sa che i papà impazziscono per le femminucce, io non vedo l’ora di vederla tra le sue braccia” e finalmente il momento è arrivato. La coppia festeggerà il 22 maggio il secondo anniversario di nozze e per l’occasione saranno in tre e al settimo cielo.

Compra il vestito per il ballo di fine anno in rete, ma poi arriva la brutta sorpresa

Ordina un vestito su Internet ma quando arriva a casa resta profondamente delusa. Juliet Jacoby, ragazza di 17 anni della Florida, ha acquistato per il ballo di fine anno un vestito di cui si era letteralmente innamorata in rete sul sito Wanel.

1682686_vestito-638x425

Quando è arrivato a casa l’entusiasmo ha lasciato il posto alla delusione: il tessuto era decisamente scadente, la gonna non era gonfia e tutto il vestito non era esattamente come nell’immagine vista in rete. «Non appena l’ho mostrato a mia mamma, questa è rimasta sconvolta per qualche secondo, poi ha cominciato a ridere. Ho imparato la lezione: non mi affiderò mai più a siti come questo per acquistare degli abiti», ha raccontato la ragazza a Metro.
Dopo la delusione e le risate Juliet ha deciso di condividere la sua, in fondo divertente, disavventura su Twitter. La 17enne ha voluto mettere tutti in guardia dalle truffe in rete ricevendo un grande consenso e molta solidarietà da parte di altri utenti.