Tina, Emily, Elle… sideboob per tutte

Minuti, prorompenti, naturali o con aiutino. I décolleté delle star si presentano in tutte le forme e le dimensioni. E a loro piace tantissimo mettere in mostra la loro mercanzia. Tanto che in queste ultime settimane i red carpet sono stati letteralmente invasi da celebrities col sideboob in bella mostra.

C_2_box_34124_upiFoto1F

Vetrina di moda e chiacchiere, il Festival di Cannes ha fatto parlare per buona parte del mese di maggio ed era ovviamente zeppo di bellissime col seno in bella vista. Tina Kunakey ha vinto la gara delle più sexy, con un sideboob incorniciato in un svolazzante abito glicine con corpetto a triangolo. Si è piazzata egregiamente, come al solito, anche Emily Ratajkowski, sensuale in un vestito color champagne che fasciava le forme. Ha invece stupito tutti Elle Fanning. La giovane attrice non ha avuto vergogna a mostrare il décolleté delicato tra le piccole foglie di paillettes. Sempre sulla Croisette, la top Shanina ha optato per una lunga creazione in argento.
Se a New York Robin Wright era elegantissima con un abitino nero allacciato al collo che ha svelato un delicato sideboob, a Montecarlo Pamela Anderson ha lasciato pochissimo all’immaginazione, coprendo a malapena i capezzoli.

“Baywatch”, Pamela Anderson nel cast del film

Pamela Anderson sarà nel cast del film di “Baywatch”. A dare l’annuncio, via social, è stato Dwayne Johnson, alias The Rock, che ha dato il benvenuto all’attrice e modella condividendo una foto scattata sul set insieme a lei: “Non avremmo potuto fare questo film senza di te, bentornata a casa – ha scritto l’attore – Siamo entusiasti che hai accettato di fare baldoria con noi”.

C_4_articolo_2142915__ImageGallery__imageGalleryItem_1_image

“Ha presentato CJ Parker al mondo, uno dei personaggi più iconici dello show tv di maggior successo di tutti i tempi. E’ un piacere dare il benvenuto a Pamela Anderson, meravigliosa come sempre”, con queste parole al miele The Rock ha annunciato la new entry di lusso nel cast di “Baywatch”.
Non si sa quale ruolo ricoprirà Pamela Anderson, la più attesa dei guardaspiagge a indossare nuovamente il costume rosso.
Lo scorso febbraio, in un intervista, la Anderson aveva rivelato di aver ricevuto un’offerta per recitare nel film, ma non era sembrata totalmente entusiasta del ruolo che le era stato proposto: “Baywatch è stata una parte importantissima della mia vita e credo davvero che gli autori vogliano farmi un omaggio. E’ un onore per me il fatto che mi vogliano così tanto – aveva spiegato la Anderson, non negando il suo scetticismo – Non ho ancora rifiutato del tutto, ma non ho accettato quello che mi è stato proposto. Aspettiamo e vediamo”. La splendida Pam ora pare essersi convinta. Ritroverà anche David Hasselhoff, che già aveva accettato di apparire nel film nelle scorse settimane.

Baywatch, Charlotte McKinney è la nuova sex-bomb

“Baywatch” ha una nuova sex-bomb: Charlotte McKinney. Bionda, giovane e dalla forme esplosive; la top model è una delle protagoniste dell’adattamento cinematografico della serie cult ed pronta a prendere il posto che fu di Pamela Anderson. Nell’attesa di vederla al cinema, la 22enne su Instagram regala scorci ad alto tasso erotico, con indosso solo un micro-bikini che lascia ben poco spazio all’immaginazione.

C_2_fotogallery_3000785_2_image

Ma Charlotte non sarà l’unica bellezza della spiaggia. Nel cast compaiono anche la modella brasiliana Izabel Goulart e la top messicana Belinda. Un trio pericoloso e bollente che sul set affiancherà i protagonisti maschili The Rock e Zac Efron. Ma il film vedrà anche la partecipazione straordinaria di David Hasselhoff, che tornerà ad indossare il costume rosso per un cameo.
“Nella vita reale queste signore non hanno bisogno di essere salvate, sono toste e giocano duro. Ma nel nostro film i loro personaggi hanno bisogno di aiuto e c’è solo un uomo che può farlo” ha commentato The Rock su Instagram a margine della foto che lo ritrae con un sorriso sornione in mezzo alle modelle.

Playboy e la fine di un’era, l’ultima playmate nuda sarà la georgiana Kristy Garett

Non solo Pamela Anderson. A chiudere alla grande l’ultimo numero di “Playboy” con bellezze senza veli in vista sarà anche Kristy Garett: 26 anni, bionda e un corpo da mozzare il fiato, la modella georgiana apparirà come mamma l’ha fatta nel paginone centrale di gennaio/febbraio 2016. Da marzo, poi, come annunciato lo scorso ottobre, il nudo sul mitico magazine fondato da Hugh Hefner sparirà per sempre: colpa della pornografia e di Internet, che, ormai, con la loro quotidiana offerta di sesso paiono aver superato pure un’istituzione come le “conigliette”, le cosiddette “playmate”.

20151207_112672_garett3

Lanciato nel dicembre del 1953 col contributo fondamentale di Marilyn Monroe, la prima di una lunghissima schiera di celebrità, tra cui Linda Lovelace, Farrah Fawcett, Bo Derek, Cindy Crawford, Sharon Stone, Anna Nicole Smith e Kate Moss, ad aver posato svestite per la sue copertine, qualche anno più tardi, nel ’56, “Playboy” raddoppiò il tasso erotico dei suoi fogli ufficializzando l’invenzione del “centerfold”, uno spazio collocato a metà pubblicazione e destinato a mettere in mostra le avvenenti forme di giovani ragazze più o meno note. Ad inaugurarlo fu l’attrice Marian Stafford, prosperosa antesignana della Garett, che si è detta lusingata per essere stata scelta come rappresentante conclusiva di un’epoca irripetibile: “E’ stato un onore per me lavorare per “Playboy, qua parliamo di storia” – ha ammesso al “New York Daily News” -. “E’ come un grande affare. È così iconico, essere l’ultima “playmate” nuda mi fa sentire contemporaneamente triste e felice”.
Definita da Jason Buhrmester, direttore editoriale della rivista, l’esempio dell’“evoluzione del magazine in questi sessant’anni” e “una delle “conigliette” “più internazionali” mai apparse sulla scena, la Garett, che parla sei lingue e spera di vivere a Los Angeles, ha raccontato di aver accettato di farsi spogliare dalla creatura di “papà Hefner” in ragione del suo desiderio di trovare una sistemazione nello showbiz statunitense: “ “Playboy” rappresenta una classica storia americana e voglio diventarne parte. Lo stile di vita qui, dove hai libertà di espressione, va di pari passo con la mia mentalità. Sono orgogliosa della donna che sono e ho sempre sognato che si parlasse di me per questo”.
Di sicuro, però, la bella Kristy gradirà pure essere accostata all’esplosiva Pamela Anderson, a cui, come già detto, spetterà il compito di apparire nuda nell’ultima copertina hot di “Playboy”. Per l’ex “bagnina” di “Baywatch” sarà la quattordicesima cover, un vero record: ““Ho ricevuto una telefonata dal legale di Hugh Hefner che ha detto: “Non vogliamo nessun altro. Non c’è nessun altro, potresti fare l’ultima copertina di Playboy?”, ha rivelato nei giorni scorsi la Anderson a “Entertainment Tonight”. “La mia reazione è stata più o meno: “Cosa? Dite sul serio?”. Poi ho pensato che sarebbe stata una cosa positiva. È dura competere con il web. E la ragazza della porta accanto non esiste più”. Sì, è proprio la fine di un’era.

Pamela Anderson è la cover girl più matura di Fhm

Le curve di Pamela Anderson non smettono di stuzzicare le fantasie degli uomini e con 48 primavere alle spalle l’ex bagnina è ancora la cover-girl più richiesta. La rivista britannica Fhm le ha dedicato la copertina di novembre, grazie alla quale ha conquistato il titolo di nudo più maturo della storia del magazine.

C_4_foto_1311698_image

L’attrice ha strappato il titolo alla collega Carmen Electra, che l’anno scorso aveva posato senza veli all’età di 42 anni.
Intevistata dal magazine, la sex-bomb ha ricordato i party scatenati ai tempi di Playboy: “Erano anni sexy, tutto era selvaggio ma c’era anche rispetto. Gli uomini erano eleganti e volevi che l’uomo più carismatico ti notasse. Le ragazze erano ovunque, ridevano e si divertivano”.
“Il sesso era fantastico, le persone mi implorano di raccontare i dettagli ma non è nel mio stile – ha continuato la Anderson – Posso solo dire che non sono mai stata con nessuno di cui non fossi innamorata… ma devo ammettere che mi innamoro facilmente!”.

Pamela Anderson nuda e hot a 47 anni nel calendario di ‘Love Magazine’

20141216_86184_1A 47 Anni suonati Pamela Anderson non perde la sua carica hot. L’ex bagnina di “Baywatch” ha regalato ai suoi fan per il calendario 2015 di Love Magazine a firma di Doug Inglish con 12 scatti in bianco e nero dove si registra anche un “fuori di seno”.