Ignazio Moser, infiniti momenti di passione con Cecilia Rodriguez

Poco è cambiato da quando erano chiusi nella casa del Grande Fratello Vip per Ignazio Moser e Cecilia Rodriguez che anche lontano dai riflettori sono inseparabili. Si amano e il loro amore è anche social. Con uno scatto in bianco e nero i due si scambiano un bacio mozzafiato sotto le lenzuola.

C_2_articolo_3111497_upiImagepp

“Quei momenti che vorresti non finissero mai… “, commenta il ragazzo su Instagram e poi condivide uno screenshot di una conversazione tra lui e la sorella di Belen che mette in luce i loro sentimenti.
Si amano, se lo dicono e lo ripetono anche in tv. Senza timori e vergogna nonostante le polemiche e la scena “incriminata” dell’armadio. Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser fanno sul serio, le rispettive famiglie lo sanno, gli amici pure e anche i fan che sono pronti a sostenere la loro unione.
Sempre più social i due condividono scatti di coppia, dagli impegni di lavoro, agli appuntamenti privati. E con un’immagine in bianco e nero Ignazio e Cecilia mettono in scena la loro passione con un incontro di labbra infuocato. Solo qualche giorno prima Moser aveva postato un altro bacio sotto le lenzuola cinguettando “Tutto il resto è noia”.
Ma non finisce qui. Su Instagram Stories l’atleta ha condiviso una conversazione privata con la sua Cecilia in cui emerge il vero sentimento che li lega. “Tu sei il mio sogno. Giuro”, scrive la Rodriguez. “Tu il mio”, risponde lui…

Trucco dʼestate: i consigli per non sciogliersi al sole

Ma è proprio necessario truccarsi otto il solleone? D’estate il caldo e l’afa rappresentano i peggiori nemici del make-up: è un classico, infatti, truccarsi alla perfezione e poi uscire di casa con il mascara colato o con il fondotinta che, al posto di regalare una pelle perfetta, forma una vera e propria maschera. La prima vera regola? Scegliete i cosmetici giusti, non riciclate i prodotti dell’inverno, ma comprate i trucchi adatti per l’estate.

C_2_articolo_3022623_upiImagepp

Usa il primer – Dopo aver steso la vostra crema idratante preferita, stendete il primer con formula oil-free, in grado di neutralizzare, riflettere e smorzare la luce e donare alla pelle un finish delicatamente luminoso.

Usa ombretti in crema – Meglio usare texture colorate in crema: oltre a brillare sotto il sole, aderiscono meglio alla pelle.

Opta per eyeliner liquidi – Che sia nero o colorato, sceglietelo liquido. Anche se richiede maggiore precisione nella realizzazione della linea sulla palpebra mobile, resiste di più e il tratto risulterà più intenso.

Scegli il mascara waterproof – Per ciglia a prova d’estate, il mascara waterproof riesce è un prodotto che dona uno sguardo penetrante e seducente, senza rischiare che che il colore scivoli via. Perchè piace davvero a tutte? Perchè è resistente all’acqua!

Blush in crema – Chiamato più comunemente fard, i migliori make-up artist lo consigliano durante le giornate estive perchè migliora l’effetto naturale del rossore sulle gote, senza rischiare di coprire l’abbronzatura. Inoltre, è davvero pratico da usare: basta stenderlo con i polpastrelli picchiettarlo leggermente con le dita.

Proteggi le labbra – Il sole e la sasedine tendono a seccare e arrossare le labbra: quest’estate proteggetele con rossetti idratanti che hanno il fattore di protezione Spf. La vostra bocca vi ringrazierà e sarà bellissima.

Spennella la zona T – Uniforma l’incarnato, lo illumina e gli conferisce un aspetto setoso e vellutato: completa il tuo look passando su fronte, naso e mento una cipria illuminante. E’ un prodotto che si usa solo come ‘ritocco’, ideale se sei tornata tardi dalla spiaggia e devi correre a fare un aperitivo con le amiche.

Filler delle mie brame…come rimanere giovani, con qualche aiutino

I fillers sono prodotti che permettono l’aumento o modellamento delle labbra, degli zigomi, del mento, della fronte e di correggere solchi naso-labiali e rughe periorbicolari (zampe di gallina) e peribuccali (rughe perpendicolari alle labbra). Il prodotto più utilizzato a questo scopo è l’acido jaluronico.

filler-mania

La vasta disponibilità sul mercato di filler formulati con acido ialuronico a concentrazioni differenti ha permesso di soddisfare molteplici richieste estetiche, spaziando dalla correzione delle piccole rughe d’espressione all’aumento volumetrico di labbra e zigomi. Questi prodotti si adattano alle necessità individuali, per cui è possibile ottenere risultati personalizzati con le diverse tecniche di iniezione.
L’acido jaluronico viene iniettato sottopelle attraverso siringhe sterili dotate di aghi molto sottili: le iniezioni vengono normalmente eseguite in regime ambulatoriale, e il fastidio percepito durante il trattamento è sopportabile.
Il risultato è immediato e non comporta problemi di vita di relazione per il paziente in quanto le tecniche di infiltrazione sono semplici se eseguite da mani esperte e non necessitano di alcun tipo di anestesia.
Il prodotto è completamente riassorbibile, la durata è variabile e dipende dal prodotto utilizzato, può andare da 5/6 mesi a un anno. Il graduale riassorbimento del filler da parte della pelle rende necessaria la periodica ripetizione delle iniezioni per mantenere il risultato ottenuto.
A differenza di altri prodotti, i fillers all’acido jaluronico non generano, normalmente, reazioni allergiche: per questa ragione, non è necessario sottoporsi al test intradermico preliminare.
Si può interrompere in qualsiasi momento il trattamento, il prodotto iniettato verrà riassorbito e si ritornerà al normale invecchiamento della pelle con la presenza di rughe o solchi come prima dei trattamenti.
Il prezzo della correzione può essere variabile e dipende dalla quantità e dal tipo di prodotto utilizzato. Il prezzo per singola fiala di acido jaluronico va da 200 euro fino a 400 euro.

Make-up da cerimonia: la luce del giorno ti fa bella

Con le prime belle giornate il nemico numero uno del nostro make-up è sicuramente il caldo improvviso.La prima accortezza è dunque non esagerare con il fondotinta: basta limitarsi a una crema colorata o un’altrettanto pratica BB cream che uniforma l’incarnato senza inconvenienti.

C_4_articolo_2101517_upiFoto1FSe hai delle imperfezioni, correggile con un correttore e, per fissare il tutto, usa una spolverata di cipria. Dopo di che stendi un po’ di blush color pesca che illumina le guance e valorizza i tuoi punti di forza.
Per quanto riguarda gli occhi, la raccomandazione generale è di evitare un trucco troppo brillante che punti sui colori forti e volgari. E ricorda: se decidi di mettere in risalto lo sguardo, è meglio lasciare le labbra naturali e viceversa. Le nuance devono essere il più naturali possibile e soprattutto in tinta con il look scelto per la giornata. Solitamente, per la palpebra mobile sono indicati i grigi e i rosa, ma anche colori come l’avorio, il tortora e il mattone un must che si abbina facilmente con qualsiasi outfit. Se preferisci applica una sottilissima riga di eyeliner in gel marrone oppure … <<<continua>>>

Quattro consigli per avere sempre le labbra al Top

Ora che fa ancora freddo, le nostre labbra rischiano di screpolarsi facilmente.
Per mantenerle sempre seducenti e morbide e per prevenire arrossamenti e irritazioni, dobbiamo fare attenzione ad idratarle e proteggerle tutti i giorni.

sorrisoNON MORDICCHIARLE: Prima cosa da non fare è mordicchiarsi le labbra e inumidirle di continuo. Questi semplici gesti, a volte automatici, portano via la protezione sottile che c’è sulla superficie della pelle e che è utile per mantenerla impermeabile e più forte.
Se noi inumidiamo spesso le labbra, con il freddo, è più probabile che creiamo screpolature e che rendiamo la pelle più secca e disidratata.
APPLICHIAMO BALSAMI RIGENERANTI: Applichiamo ogni giorno un leggero strato di un balsamo cremoso a base di Fospidin, un composto di fosfolipidi, sostanze che derivano dalla soia e che prevengono le screpolature. Balsami cremosi di questo tipo, riescono a creare un efficace film protettivo sulle labbra che le ripara e le protegge dal freddo e dall’umidità poiché sono costituiti soprattutto da cere e sono privi o poveri d’acqua. In questo modo le labbra diventano più turgide, corpose e indubbiamente, più seducenti.
METTIAMO SEMPRE IL ROSSETTO: Il rossetto, è un cosmetico che aiuta a proteggere le labbra. Infatti ormai quasi tutti i rossetti contengono anche sostanze idratanti e quindi, mantengono le labbra morbide e vellutate. Inoltre il rossetto, ha anche un’altra funzione: in una certa misura, protegge le labbra dai raggi solari che causano disidratazione e invecchiamento della pelle.
NO ALLA SCIARPA DAVANTI ALLA BOCCA: Ebbene sì, anche se ci scalda e ci coccola, la sciarpa, specialmente se sintetica, non deve stare troppo a contatto con le nostre labbra. La sciarpa infatti, potrebbe favorire un ambiente umido causato dal respiro e indebolire in questo modo la pelle, favorendo irritazioni e screpolature.

L’ombretto per la primavera è l’indaco

Ma ecco come abbinare questo colore così seducente, sia con la base, che con il rossetto e tutti gli accessori.

Fotolia_54701515_Subscription_Monthly_MBASE TRUCCO: Usiamo innanzitutto come base trucco un fondotinta liquido e seteso. Correggete i difetti con del correttore e compattate tutto con la cipria. Per le guance, un fard rosato o color pesca.
OCCHI: Applichiamo la matita agli occhi seguendo una tecnica di trucco precisa che si chiama cat eye make-up, che regala una immagine accattivante e sensuale. Questa tecnica consiste nel contornare l’occhio con la matita allungandolo verso l’angolo interno e disegnando una coda ascendente verso l’angolo esterno. Non vanno tralasciate la rima palpebrale inferiore e superiore e bisogna usare in modo abbondante il mascara per ripassare tutta la parte eseguita a matita con l’eye liner, che dà più intensità.
OMBRETTO: I colori per gli occhi della prossima stagione vanno dal blu navy, al vinaccia, fino ad arrivare al nero puro, ma il colore più quotato è l’indaco. Questo colore sta bene sia alle brune, sia alle bionde e alle rosse. E’ il colore della lavanda e delle violette, ed è una vera e propria esplosione di primavera.
LABBRA: Delineate le labbra con l’apposita matita, in modo leggero e tratteggiate e poi sfumate verso l’interno con le dita. Dal momento che abbiamo scelto l’indaco per gli occhi, trucchiamo le labbra con le tonalità “nude” e naturali. Vanno bene anche tutte le sfumature del rosa, da illuminare con un tocco di gloss.
Per una serata in discoteca o per dare un tocco di trasgressione, potete osare anche un trucco più marcato alle labbra come il vinaccia, il color malva, il burgundy o il sangria.
ACCESSORI: Abbinate un accessorio delle stesso colore dell’ombretto. Può essere una borsa, le scarpe o un bracciale, ma riprendete questo colore in un particolare del vostro look.