Gigi e Bella Hadid nude su Vogue, le foto scatenano la polemica: ecco perché

Gigi e Bella Hadid grandi protagoniste del prossimo numero dell’edizione britannica di Vogue: la rivista, infatti, ha dato spazio alle sorelle più famose del mondo della moda, con una copertina personalizzata per ciascuna ed un servizio fotografico, all’interno, che ha scatenato più di una polemica. Negli scatti in bianco e nero, infatti, le due modelle statunitensi, rispettivamente 22 e 21 anni, appaiono completamente nude e in una posa che non è piaciuta a molti affezionati lettori della rivista.

3520659_0849_gigi_bella_hadid_nude_vogue_polemica

Era stato Edward Enninful, caporedattore di Vogue Uk, ad annunciare l’uscita della rivista con il servizio e le due copertine dedicate alle sorelle Hadid. Se le copertine seguono lo stile ‘classico’ di Vogue, una delle foto del servizio, pubblicate in anteprima, non hanno ottenuto il gradimento sperato.
Un lettore, su Twitter, ha commentato così: «Pensavo che Vogue fosse una rivista di moda e che quindi dovesse illustrare dei vestiti. Lasciate il nudo a riviste come Hustler o Playboy…». Una ragazza, invece, ha criticato così la scelta della rivista: «Sono molto delusa, quelle due ragazze stanno facendo una grandissima carriera nel mondo della moda e poi sono finite a posare per Vogue in una foto che non è artistica, bensì mira a mercificare il corpo femminile e ad alimentare alcune fantasie di due sorelle nude e intrecciate tra loro».

Pellicce? Sono tutte pazze per il pelo finto

Sensuali e al caldo ma rigorosamente animal friendly. I cappotti e le giacche ecologiche stanno letteralmente spopolando tra le vip e rappresentano uno dei capisaldi della moda autunno inverno 2017-2018. Un fenomeno nato dal basso, che ha ormai conquistato la maggior parte dei grandi stilisti, complice una vera e propria ondata animalista che si respira a livello planetario.

C_2_box_53678_upiFoto1F

La fake fur è un musthave per le star: mentre prima le “finte animalier” erano considerate trash, adesso sono tremendamente… trendy. Rosse, azzurre, color block: più il colore è esagerato, più gode del consenso popolare.
Alessia Marcuzzi sceglie il ghepardo H&M per la presentazione dell’Isola, ma in privato preferisce Alberta Ferretti che, bisogna dirlo, spopola tra le fashioniste (tra cui Giulia De Lellis, Melissa Satta e Fiammetta Cicogna): ma il maglioncino sotto è obbligatorio?
Emma Marrone prova a convincere i follower mostrando l’etichetta della sua pelliccia eco Diesel: fake, ma troppo realistica.
Spiazzante il cappotto blu peloso di Simona Ventura, ma la conduttrice non è l’unica a fare la stravagante. Elena Barolo punta sul rosso-nero mentre Melissa Satta è chic col blu cobalto di Replay. Eleonoire Casalegno preferisce pelo lungo dai toni neutri.
Chiara Ferragni (fur-addicted), ne possiede tantissimi modelli. Tra questi, ultimamente manifesta una passione per quelle a pelo corto. Stessa cosa per Giulia Salemi e Filippa Lagerback.