Valeria Marini, festa per i 50 anni da Chiambretti: ecco il segreto del suo fascino immortale

“Pensavo ti riferissi allo stile anni cinquanta”. Un vero e proprio show di autoironia quello di Valeria Marini che dopo diverse ospitate tv ha deciso di chiudere la settimana di festeggiamenti per i suoi 50 anni da Piero Chiambretti, suo partner durante il Festival di Sanremo del 1997.

2452327_1725_schermata_2017_05_20_alle_17.25.38

Il suo amico collega non le ha risparmiato diverse frecciatine spiritose degne del suo modo ironico di condurre da anni il suo Chiambretti Show, oggi chiamato Matrix Chiambretti, e lei ha reagito a suo modo, col sorriso sulle labbra, in primis quando al suo ingresso la regia ha mostrato la sua età sul maxischermo: “Pensavo ti riferissi allo stile anni cinquanta”, ha detto la “Valeriona” nazionale.
“Rifarei tutto, anche rimettere il tanga nel frigorifero – ha detto la Marini parlando della sua carriera e anche delle sue gaffes – Nella vita le scelte che fai, giuste o sbagliate, l’importante è viverle con intensità e soprattutto prendere insegnamenti da quelle sbagliate e proiettare sul futuro quelle giuste”.
Il segreto del suo fascino immortale? Valeria non si nasconde: “Sono uguale, non sono cambiata – spiega – Sicuramente conta l’alimentazione, io seguo la tisanoreica che fa benissimo e mi mantiene in forma nonostante la vita sregolata che faccio. Fisicamente io somiglio molto a mia madre, anche se avevo una zia un po’ in carne. Il mio segreto? La genetica sarda”.